Free Wheels Onlus - info@freewheelsonlus.com
Seguici su

Mission

LA NOSTRA MISSION

Pietro e il team di Free Wheels Onlus credono in un sogno: un mondo accessibile a tutti.

Ed è proprio dall’esperienza maturata lungo i suoi Cammini che nasce lo scopo dell’associazione: aiutare persone con disabilità ad affrontare le loro paure e la vita, con quella fiducia in sé stessi che può portarli a vivere qualsiasi esperienza, più o meno difficoltosa, come il vivere il mondo a piedi con la serenità alla quale tutti hanno diritto.

  • pietro scidurlo handbike santiago
  • pietro scidurlo handbike
  • pietro scidurlo in handbike

Come intendono farlo?

  1. Organizzando seminari informativi per persone in cammino
  2. Fornendo gli strumenti necessari per intraprendere queste esperienze
  3. Accompagnando le persone lungo questi itinerari

Il secondo obbiettivo è quello di rendere disponibile una mappatura nazionale ed internazionale di quelle che possono essere le attività e i luoghi accessibili sul nostro territorio e all’estero, affinché una persona con disabilità non debba più essere soggetta ad una mobilità limitata.

Il sogno di Pietro, il suo “CAMMINARE PER MONDI”, vuole essere in assoluto il mezzo di Free Wheels Onlus per diventare un punto di riferimento per persone con disabilità verso una nuova vita, sapendo che esistono tutta una serie di strutture ed opportunità che consentono ad una persona diversamente abile di rientrare a pieno titolo nella società, e che la disabilità rappresenterà un grande limite solo se lo sarà nelle loro menti.

COME NASCE L'IDEA

Free Wheels Onlus nasce da un pellegrinaggio che Pietro Scidurlo, Fondatore e Presidente, fece nell’agosto del 2012 percorrendo il cammino francese verso Santiago di Compostela.

Pietro, paraplegico dalla nascita, è un ragazzo come tanti con un pessimo rapporto con la sua disabilità e con la forte esigenza di fare qualcosa di straordinario per lui e per le persone che vivono la sua stessa situazione.

Un giorno, in un letto d’ospedale gli viene regalato un libro: “IL CAMMINO DI SANTIAGO” di P. Coelho. Lo legge e giunto alla fine si promette che un giorno avrebbe compiuto quel cammino.

Si comprende così come Free Wheels Onlus sia sempre stata nell’animo di Pietro, come fosse parte della sua natura, del suo modo di non arrendersi mai alle salite della vita.

Dopo 8 anni e 4 mesi da quella lettura, Pietro parte e in soli 14 giorni, in sella alla sua handbike, raggiunge l’oceano e la sua vita cambierà per sempre.

Prima di partire apre un blog dove racconta a tutto il mondo il suo viaggio, e in soli 20 giorni più di 34.000 persone visitano la sua pagina web e da qui iniziano a prendere forma le sue idee e i gli stessi progetti di Free Wheels Onlus.

COME NASCE L'ASSOCIAZIONE

Dall’esperienza maturata sul Cammino di Santiago, pedalata dopo pedalata, superando ogni difficoltà che la via gli poneva davanti, si concretizza nella testa di Pietro Free Wheels Onlus e la sua mission: aiutare persone con disabilità ad affrontare le loro paure e la vita, costruendo quella fiducia in sé stessi che può portarli a vivere qualsiasi esperienza, più o meno difficoltosa, con la serenità alla quale tutti hanno diritto.

Perché questo è quello che il Cammino ha insegnato a Pietro.

Tornato a casa, la vita pone sulla sua strada nuovi e vecchi amici che condividono con Pietro il sogno di poter cambiare il mondo, o almeno parte di esso. Ma dietro un grande sogno, ci deve essere un sognatore. Insieme a loro da vita a Free Wheels Onlus.

associazione freewheelsonlus
X